NIEBP - Network Italiano Evidence Based Prevention

NIEBP - Network Italiano Evidence Based Prevention

Scarica il documento
Efficacia degli interventi per promuovere la sicurezza dei pesticidi e ridurre l’esposizione a pesticidi negli studi sulla salute in agricoltura: una revisione sistematica
Domanda di ricerca

Sono efficaci gli interventi per promuovere la sicurezza e ridurre l’esposizione a pesticidi in agricoltura?


Quello che conta

Esiste una relazione tra l'esposizione ai pesticidi e la salute dei lavoratori in agricoltura. L’analisi e la valutazione della letteratura può fornire una panoramica su come sviluppare e implementare in modo più efficace gli interventi per prevenire l'esposizione di agricoltori e braccianti ai pesticidi. Questa revisione è finalizzata a riassumere la letteratura sull'efficacia degli interventi per migliorare la sicurezza dei pesticidi e ridurne l'esposizione ai lavoratori in agricoltura.

E’ stata eseguita una ricerca bibliografica completa su PubMed, Embase, ISI Web of Science, Scopus, Science, Direct, Agricola, NIOSHTIC e Agris per identificare gli studi rilevanti pubblicati dal 2000 al 2019. Sono stati presi in considerazione studi randomizzati controllati (RCT) e studi quasi sperimentali che valutano l'efficacia degli interventi su una varietà di risultati relativi all'esposizione ai pesticidi. Le ricerche sono state limitate ad articoli scritti in inglese.

La ricerca iniziale ha portato a 47912 record dei quali sono stati inclusi 31 studi, nove RCT e ventidue studi quasi sperimentali che soddisfacevano i criteri. La maggior parte degli studi inclusi si è concentrata sull'approccio educativo/comportamentale. Gli studi che hanno applicato questo approccio sono stati efficaci nel migliorare la conoscenza e l'atteggiamento dei partecipanti; tuttavia, questi interventi erano meno efficaci in termini di modifica dei comportamenti dei partecipanti e del loro rischio di esposizione a pesticidi tossici. Gli interventi complessi sono stati moderatamente efficaci nel migliorare i comportamenti degli agricoltori e dei fattori per ridurre l'esposizione a sostanze tossiche.

Sebbene la maggior parte degli studi fosse basata su un approccio educativo/comportamentale e non sulla valutazione dell'effetto degli interventi su misure oggettive, i risultati di questa revisione evidenziano la significativa efficacia dei programmi educativi e alcuni potenziali elementi chiave di questi interventi. Questi risultati possono informare i responsabili delle politiche di sviluppare interventi per ridurre l'esposizione ai pesticidi tra agricoltori e braccianti.


Caveat

I 10 studi che hanno valutato i programmi multicomponenti sono stati giudicati di qualità bassa.


Contesto

A causa dell'esposizione a numerose condizioni rischiose, l'agricoltura è stata classificata come una delle industrie più pericolose. Tra gli altri, l'uso di pesticidi può causare seri problemi di salute agli agricoltori e ai braccianti. L'uso di pesticidi è in forte aumento in tutto il mondo. L’uso in sicurezza di pesticidi e fertilizzanti chimici è essenziale per salvare i prodotti agricoli da contaminazioni velenose e la salute degli agricoltori. Tuttavia, nonostante l’utilità dei pesticidi, essi causano gravi minacce come l'inquinamento ambientale e gli avvelenamenti acuti da dovuti anche ad usi impropri e non sicuri durante la manipolazione.


Implicazioni per la pratica

Gli Interventi di tipo educativo/comportamentale, mediante formazione degli agricoltori e delle loro famiglie sul posto di lavoro o tramite visita domiciliare, sono risultati moderatamente efficaci nell’aumentare la conoscenza e la consapevolezza del rischio dei pesticidi (20 studi).
Un solo studio ha valutato specificamente un intervento di incentivazione, che consisteva nel fornire denaro o dispositivi di Protezione Individuale (DPI); non si è rivelato efficace nel modificare i sintomi di avvelenamento acuto da organofosfati e la colinesterasi plasmatica.
I Programmi multicomponenti, applicati tra agricoltori/agricoltori e le loro famiglie e braccianti includevano una combinazione di interventi quali istruzione, visite domiciliari, fornitura di DPI (ad es. tute e guanti), servizio di lavanderia, acqua calda e saponi, contenitori per riporre scarpe e vestiti dopo il lavoro, sono riusciti a modificare i comportamenti dei partecipanti (10 studi).
 


Giudizio di qualità revisione

Alta (revisione sistematica)


Riferimento bibliografico revisione

Afshari M, Karimi-Shahanjarini A, Khoshravesh S, Besharati F (2021) Effectiveness of interventions to promote pesticide safety and reduce pesticide exposure in agricultural health studies: A systematic review. PLoS ONE 16(1): e0245766.


Setting - ambiente di lavoro -
Aree di intervento - salute e sicurezza lavoro -
Parole chiave - prevenzione - patologie occupazionali - agricoltura -
Outcome
  • riduzione dell’esposizione da dati autoriferiti,
  • riduzione dei metaboliti urinari del malathion
  • riduzione dei residui fogliari,
  • concentrazione plasmatica della colinesterasi.

Sintesi e traduzione

Sintesi e traduzione a cura di Lidia Fubini, DoRS, Centro di Documentazione per la Promozione della Salute della Regione Piemonte, Italia.